Valle di Ledro

Valle di ledro

La Valle di Ledro, situata nella parte sud-occidentale del Trentino, è posizionata fra il Lago di Garda e il Lago d’Idro, a 650 metri di altitudine, con un’atmosfera tranquilla e rilassante offre il meglio per una vacanza rigenerante. Con le acque limpide e dal cangiante color turchese del lago di Ledro, adagiate nel verde dei prati e dei boschi, la Valle è un’oasi verde e tranquilla adatta per trascorrere una vacanza lontano dallo stress quotidiano, all’insegna del relax e attività sportive all’aria aperta.

lago d'ampola

Il Lago d’Ampola giace sul fondo della valle omonima, che continua verso sud ovest la vasta Val di Ledro. Il lago, che è collegato ad un’ampia zona paludosa, è attualmente assai poco profondo (profondità media 1,3 m), anche a causa di tentativi di bonifica relativamente recenti.

Il lago è raggiungibile a piedi o in bicicletta dalla Locanda in pochi minuti, attraverso un percorso pedonale ed uno per biciclette. È possibile percorrere il perimetro del lago con partenza ed arrivo alla Locanda, un percorso adatto a tutte le età, completamente piano, con aree di sosta per visitatori

canyoning

Il canyoning, o torrentismo, è una nuova disciplina nell’ambito dell’alpinismo che prevede la discesa di forre e cascate a pieno contatto con la natura più nascosta. In valle di Ledro Trentino è possibile praticare il canyoning lungo ben due torrenti, entrambi nella zona della valle dell’Ampola: il Torrente Palvico e il Rio Nero.

l torrente Palvico, emissario del lago d’Ampola che scende verso Storo, è l’ideale per chi si avvicina per la prima volta a questo sport perché non troppo lungo e impegnativo. Il Rio Nero che scende da Tremalzo, è di durata maggiore e più impegnativo dal punto di vista tecnico, con possibilità di percorsi differenziati. In ogni caso divertimento ed adrenalina sono assicurati.

La Locanda è il luogo ideale per pernottare e mangiare dopo una discesa lungo il Torrente Palvico o il Rio Nero. La Locanda si trova all’imbocco del sentiero che risale lungo il Rio Nero e al termine della discesa lungo il torrente; anche l’imbocco per il Torrente Palvico si trova a poca distanza. Quindi la soluzione ideale per una sosta per chi vuole provare l’ebrezza della discesa all’interno di un paesaggio incontaminato, scavato nella roccia dall’impeto delle acque.

Varie agenzie in zona organizzano uscite giornaliere di canyoning, fornendo tutta l’attrezzatura di cui si ha bisogno (muta, imbrago, caschetto e giubbotto salvagente) per godersi il torrentismo in tutta sicurezza. L’importante è avere con sé un costume da bagno,  asciugamano e ricambio, scarponcini da trekking alti (molto consigliati) in alternative scarpe antiscivolo. Il periodo di attività è da maggio a fine settembre. Tutti possono partecipare! L’età minima per i ragazzi è 11 anni, meglio se accompagnati. E poi la giornata si può chiuderla con un buon pranzo e cena presso la Locanda d’Ampola.

mtb tour e piste ciclabili

La Valle di Ledro è un vero paradiso per gli amanti della MTB con oltre 200 km di percorsi segnalati su strade forestali, sentieri e vecchie mulattiere, adatti sia per chi è ancora alle prime pedalate, sia per chi vuole sentire l’adrenalina esplodergli in corpo.

Tra i percorsi più conosciuti spiccano la salita a Tremalzo e quella a Bocca di Trat e Rifugio “Nino Pernici”, parte anche del main tour del Mountain & Garda Bike e del cosiddetto “Adrenalina Tour”. Il fondovalle è attraversato da una ciclabile che dal Lago di Ledro porta al Lago d’Ampola e da numerose strade secondarie adatte anche per la bicicletta, come la strada che porta in Val Concei fino al Rifugio al Faggio.

La salita al Monte Tremalzo è un must per qualsiasi appassionato delle due ruote. Si può decidere di affrontare la salita lungo la strada provinciale che, completamente asfaltata, parte dal parcheggio della Locanda Ampola e arriva fino al Passo oppure scegliere uno dei vari percorsi in parte cementati, in parte sterrati che dalla valle conducono alla strada militare, costruita dai soldati italiani durante la Prima Guerra Mondiale, che percorre tutto il versante meridionale della Valle di Ledro.

Si può scegliere la salita da Prè-Leano fino a Passo Guil, e da Molina verso il Passo Nota. Questi itinerari sono percorribili in entrambe le direzioni. Il percorso consigliato solo per il Downhill è quello che scende da Caset lungo un sentiero abbastanza stretto nel bosco.

Dal parcheggio Locanda Ampola parte anche la ciclabile che costeggiando il lago d’Ampola permette di giungere al lago di Ledro e da Molina collegarsi con la ciclabile che sale o scende a Riva del Garda attraverso la spettacolare via del Ponale, con vista mozzafiato sul Lago di Garda.

Contattaci

Locanda Ampola
Strada per Tremalzo, 6
38067 Tiarno di Sopra – Ledro (Tn) – Italia

orario apertura
  • Sempre aperto
  • Ristorante 11:00 - 23:00